IL CANTO DEL FRATELLO DI MEDICINA

Ascolta le mie parole, Fratello Guerriero.
Lascia che risuonino chiare e veritiere.
giunto il momento di essere la tua visione
poich il mondo ha bisogno di te.

Cavalca il vento, pacifico guerriero,
Fino al luogo che serba la tua pena.
Libera il dolore che blocca la tua visione
E poi riapriti all'amore.

Possiamo sognare con i nostri Antenati,
Possiamo accogliere la Stella del Mattino.
Assieme possiamo trovare la strada
Ed essere fieri di noi stessi
E diventare le visioni che siamo.

Vola alto, dunque, mio Danzatore Aquila,
E muoviti in cerchio tra i venti del cambiamento,
E cammina libero, mio ricercatore di visioni,
Senti, guarisci e ama di nuovo.

Poi ergiti fiero, mio guerriero dello spirito,
Gloria nella luce che spargi.
E poi sogna ancora, mio guaritore del cuore.
L'amore in te tutto ci di cui hai bisogno.

dalla "ruota delle lune" meditazione pellerossa per molte lune

TORNA INDICE