BUCO X1

Antefatto:Smaltito l’acido lattico di Pozzocomune arieccoci (io e Nozz) a risalire le pendici del Monte Malaina (Comune di Supino), alla ricerca di vari buchi segnalati da Rocco, tra cui il BucoX1 che da foto, merita.

L’epica impresa:
Riposizioniamo “Grotta di Fonte Serena”(quota 1178) (già percorsa millenni fa con Francesco) perché il punto non corrisponde a quello a catasto. Appuriamo che “Tana degli Orchetti” (quota 1250 e non 1278 del catasto), già vista, corrisponde al “Buco del Gatto Selvaggio” di Rocco. Cercando inutilmente il “Buco degli insetti”, segnalato da Rocco, passiamo sotto l’Ouso di Passo Pratiglio (quota 1353). Visto che il “Buco degli Insetti” è introvabile nel punto segnalato, non ci resta che avviarci al bucox1 di Rocco. Giriamo un po’ intorno, a diversa altezza, e scorgo una bella dolina marcata in mezzo al bosco (quota 1207), praticamente sotto l’Ouso, ma parecchio più in basso. Guardo e non c’è niente dentro. Ma qua il buco ci deve stare, entro nella dolina e mi metto a levare le foglie sentendo con i piedi che il fondo è a materasso. Leva leva ecco il buco!. Si ma non va in giù, va in orizzontale, con ingresso assai stretto che sembra allargarsi. Va beh, come una forsennata levo ancora foglie sotto di me, con la paura e la voglia che sprofondi tutto, mentre il Nozz decide che è ora di pranzo e non se ne fa nulla. Almeno soffia? No! Sai che ti dico? Qua mi sto sporcando come un loamaro e una certa fame l’avrei pure io, che quello me se magna tutta la pizza sta a vedè!! Tanto ci torniamo, sto buco è veramente interessante, vale la pena scavarlo.
Allora andiamo a cercare il famoso buco1x che al punto di Rocco non c’è e sapete come l’abbiamo trovato? Andando su e giù come cani da tartufo, guardando la forma dei faggi per riconoscere quello della foto. Ho riconosciuto il faggio (con tanto di sigla CSR intagliata) !! E il buco sta sotto (quota 1185 m). Bello che non ti dico, roccia lavoratissima in ottimo calcare. Bello che non balla, entriamo ma una frana tappa il pavimento e il meandro che sembra esserci, arrampicando un po’, non soffia tanto da meritate un eventuale lavoro di disostruzione. Ma non è rilevato, ancorché meriti un rilievo. Per oggi basta così (mica c’avrete presi a cottimo..)
Alla prossima!! Mg 13.2.2017
torna all'indice