torna all'indice

L'AMICIZIA

Gli amici ci insegnano tante cose sul modo in cui reagiamo a noi stessi.
Le parole veritiere di un amico sono rari tesori che non possono essere né acquistati né venduti,
Il vero amico dice la verità in modo tale da favorire la nostra crescita, senza mai scegliere di denigrare o di minimizzare chi siamo.
L'amico accetta i nostri lati spigolosi e lascia che li levighiamo a modo nostro e a tempo debito.
Un amico prezioso ha la sensibilità di parlare in modo tale da stimolarci ad essere il meglio di noi stessi, senza insistere sulla perfezione.
Chi non è amico di se stesso si trova con una moltitudine di conoscenze che svaniscono non appena le acque cominciano a incresparsi.
La mancanza di sensibilità che queste persone inquiete mostrano agli altri non è altro che un riflesso di come trattano interiormente se stesse.
L'incapacità di dire la verità al Sè distrugge il potenziale di amicizia esistente tra il Sè e l'altro.
Integrità e sensibilità nei confronti del Sè sono le qualità che ci permettono di attrarre persone di grande valore nel circolo dell'amicizia che ha come base la fiducia.
Se abbiamo fiducia in ciò che pensiamo di noi stessi e che dirigiamo verso noi stessi impariamo a fidarci delle parole sensibili e dei concetti che gli altri ci propongono.

CREARE L'AMICIZIA

Una vera amicizia è una creazione duratura.
Agli esseri umani viene chiesto di onorare tutte le loro creazioni, si tratti di un'opera d'arte, di danze celebrative, di case, arnesi o relazioni personali.
Durante la vita creiamo molte cose che dovremmo serbare con attenzione, integrità e stima.
L' amicizia non è differente dalle altre cose che costruiamo.
Cominciamo facendo conoscenza con la sostanza fondamentale di una persona di cui sentiamo di fidarci. Poi condividiamo con lei i nostri pensieri e le nostre esperienze, imparando i concetti di costanza, rispetto e affidabilità.
Ogni singolo passo, in una relazione, è una creazione e un'esperienza di apprendimento.
Attraverso queste esperienze di condivisione scopriamo se possiamo fidarci completamente instaurando un rapporto di scambio reciproco.
Scopriamo se la persona è degna di accogliere tutte le nostre confidenze e in quale misura possiamo continuare a creare l'amicizia.
Una persona che ha raggiunto il raro tesoro di un amico affidabile ha creato una relazione che non può essere misurata con il sistema di valori del mondo attuale.
Avere un amico che non giudica i nostri errori, rispetta i nostri sentimenti, tiene per se le nostre confidenze e rimane fedele nei momenti più difficili è un dono di inestimabile valore.
Un amico del genere si guadagna imparando a diventare un riflesso di quella stessa bontà, offrendo di condividere ciò che siamo, i nostri cuori e i nostri sogni con una persona dalla mentalità simile.

dalla "ruota delle lune" meditazione pellerossa per molte lune

torna all'indice